Le speranze di vedere Toprak Razgatlioglu ai test di Aragon di settimana prossima erano appese ad un filo. Yamaha e lo stesso turco speravano nel test negativo di ieri per riuscire quantomeno ad essere in circuito nella giornata di martedì. 

Ma la notizia fresca fresca rilasciata dalla stessa Yamaha è che, nonostante il turco sia asintomatico e si senta bene, Toprak non sarà ad Aragon la prossima settimana. Il test fatto ieri infatti ha dato esito positivo per cui Razgatlioglu resterà ancora in isolamento.

Il posto di Toprak sulla R1M del team Pata Yamaha with BRIXX verrà preso dal tester Niccolò Canepa, che porterà avanti lo sviluppo in attesa del rientro del turco. Coppia tutta italiana dunque nella due giorni ad Aragon con Canepa e Locatelli.

L’annuncio di Yamaha


Sul profilo Instagram di Yamaha è stato pubblicato il post con la notizia della nuova positività di Razgatlioglu. “Nonostante si senta al 100% e non abbia sintomi, Razgatlioglu sfortunatamente è risultato nuovamente positivo al tampone effettuato ieri e dunque non sarà presente ai test di Aragon della prossima settimana. Tutti in Yamaha speriamo di rivederlo presto sulla sua R1.

Niccolò Canepa prenderà il posto del turco nella due giorni di test che comincerà domani concentrandosi su un lavoro più specifico di sviluppo con gli ingegneri Yamaha.”

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Yamaha Racing (@yamaharacingcomofficial)

SBK: Razgatlioglu resta in isolamento, in attesa del tampone negativo