Nel 2021 Jonas Folger sarà un pilota Superbike nel team Bonovo MGM Racing, dopo che l’anno scorso ha partecipato e vinto il campionato tedesco. E dopo aver svolto anche wildcard concluse positivamente. Il 27enne, ex pilota di MotoGP, sarà alla guida di una BMW (qui le ultime novità della stagione) e non avendo compagni di squadra, al sito ufficiale wordlsbk.com ha ammesso: “I miei principali rivali - o meglio i piloti da battere in primis - sono quelli ufficiali BMW!

Il passato in MotoGP


La sua carriera a livello iridato è iniziata nel 2008 in 125 ed è nel 2017 che è passato alla top class, prima del ritiro l'anno successivo per problemi di salute. Qui guidava la Yamaha del team Tech 3: “Si tratta di due moto fondamentalmente diverse anche se entrambe sono competitive, sono sorpreso da BMW e so quanto potenziale c’è”. Il passaggio è stato piuttosto facile, ha ammesso e ha aggiunto: “Sono assolutamente convinto che la moto faccia al caso mio e non vedo l’ora di trovare e mettere in pista ancora più potenziale”.

La nuova esperienza


Il tedesco torna così a disputare un campionato mondiale e ha spiegato: “Essere di nuovo un rookie è assolutamente entusiasmante. Si tratta di una categoria nuova e già come wildcard mi sono divertito molto, quando avevo potuto ‘assaggiare’ un po’ questa classe”. Ed è stato amore a prima vista: “Mi sono velocemente reso conto che questa è la categoria in cui voglio correre e penso sia bella. Un paddock bello, un clima rilassato. Tutto questo fa una gran differenza”.  

Ducati 996: la prova di Loris Reggiani

"Siamo rookie"


Mancherà il calore delle tribune gremite di gente: “Purtroppo non ci sarà ancora il pubblico e quindi mi manca un po’ il contesto ‘normale’ della Superbike. Ma so che questa è stata la scelta giusta ed ecco quindi il motivo per cui ho scelto di passare al WorldSBK”. Su di sé avrà comunque gli occhi puntati: “Le aspettative ci sono, ma sia io sia il team siamo rookie. Il nostro obiettivo è la top 10 e penso sia alla portata. Non penso di avere tanta pressione addosso, questo è il caso dei piloti ufficiali, Michael van der Mark e Tom Sykes”.

SSP600: Ten Kate Racing Team Yamaha svela la squadra 2021