La stagione 2021 della Superbike inizia con un doppio appuntamento e dopo la prova disputata ad Aragon lo scorso fine settimana, si trasferisce direttamente in Portogallo, dove all’Estoril è in programma il secondo round stagionale (ecco gli orari TV). Ma qui non ci sarà il MIE Racing Honda Team, con Tati Mercado.

Un programma di test


Ad annunciarlo è stata la stessa squadra che nelle prossime settimane punta a svolgere un programma di lavoro molto intenso dedicato allo sviluppo della CBR1000RR-R FIREBLADE. Il team principal Midori Moriwaki ha spiegato: “A partire dal round di Aragón abbiamo intrapreso un percorso di sviluppo della moto che ci vedrà affrontare una serie di test nelle prossime settimane. In tal modo, crediamo di poter competere a un livello molto più alto di quello visto lo scorso fine settimana per il resto della stagione”.

SBK, Honda: è arrivato il momento di fare sul serio

Decisione sofferta


Al momento si prospetta la loro assenza nel round di Estoril e in quello successivo di Misano, in programma dall’11 al 13 giugno: “La decisione di saltare un numero limitato di eventi non è stata facile, ma pensiamo che questo sia il modo giusto per aumentare il nostro livello". Ad Aragon il bottio ottenuto dall'argentino parla di un ritiro e due 18esimi posti, un po' pochino: "Ora è il momento di spingere al massimo per sfruttare il potenziale del fantastico lavoro di squadra del MIE Racing Honda Team, della nostra moto e del nostro pilota Tati Mercado, per ottenere risultati decisamente migliori nel corso della stagione”.

SBK Aragon, Locatelli: "Posso essere contento di questo esordio"