Il fine settimana SBK portoghese ha lasciato segni ed ha portato immediati effetti al regolamento inerente alla Superpole. La sessione di qualifica rimarrà di 15 minuti, nei quali ogni pilota potrà tentare di ottenere il miglior tempo possibile, utile poi allo schieramento di partenza.

Il format attuale - già criticato in numerose occasioni - non verrà stravolto, tuttavia rivisto. Situazioni come quelle offerte dall'Estoril round dovranno essere evitate, perché si creerebbero polemiche a non finire. Ecco perché Pirelli ha provveduto alla fornitura di una doppia gomma posteriore da qualifica.

Al Marco Simoncelli, quindi, le coperture posteriori pensate per il giro secco passeranno da una a due. Nella seguente modalità, chi incapperà in inconvenienti, bandiere gialle od altro, potrà poi riprovarci. I passaggi al limite sono sempre spettacolari e la Casa milanese sta ridefinendo i record di tracciato in tracciato.

La SBK di Misano sarà trasmessa in diretta su Sky e TV8