SBK Misano, FP1: Razgatlioglu al comando davanti alla Ducati di Rinaldi

SBK Misano, FP1: Razgatlioglu al comando davanti alla Ducati di Rinaldi© GPAgency

Il turco della Yamaha ha chiuso davanti a tutti la prima sessione di prove libere sul tracciato romagnolo, precedendo la Ducati ufficiale numero 21. Problemi tecnici per Rea e Redding

E' di Toprak Razgtlioglu il miglior riferimento cronometrico della prima sessione di prove libere al Misano World Circuit Marco Simoncelli per la classe Superbike. Il turco della Yamaha ha chiuso con un ottimo 1'34.848, precedendo la Ducati ufficiale di Michael Ruben Rinaldi, già competitivo anche dal punto di vista del passo gara, e lo statunitense Garrett Gerloff, il quale dovrà scattare dalla corsia box in Gara 1 per via dell'incidente di Estoril con lo stesso Rinaldi.

Quarta piazza per Chaz Davies, a precedere un sorprendente Axel Bassani con la Panigale V4-R del team Motocorsa in quinta posizione, con Tito Rabat a completare in tris di Ducati clienti in sesta posizione. Settima la prima Honda con Leon Haslam, poi Jonathan Rea, solo ottavo ma autore di pochi giri durante la sessione a causa di un problema elettrico sulla sua Kawasaki. 

Problemi tecnici per Redding, 12°


In top ten anche Alvaro Bautista con la seconda Honda CBR1000RR-R e la prima BMW, ovvero quella di Michael Van Der Mark. Chiude 12esimo Scott Redding, il quale ha dovuto saltare la seconda parte di sessione a causa di un problema tecnico al motore.

Per quel che riguarda gli altri piloti italiani, infine, Andrea Locatelli è 17esimo con la seconda Yamaha ufficiale, mentre chiude in 21esima posizione Samuele Cavalieri con la Kawasaki del team Pedercini.

Rea e il Motomondiale: “La MotoGP è un business, ma mai dire mai”

La classifica delle FP1


  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi