SBK Inghilterra, Gara 2: cade Rea, Razgatlioglu vince ed è primo nel mondiale

SBK Inghilterra, Gara 2: cade Rea, Razgatlioglu vince ed è primo nel mondiale© GpAgency

Seconda vittoria per il turco della Yamaha, Johnny cade e cede la testa del campionato. Yamaha fa doppietta sul podio con Gerloff, Sykes terzo su BMW. Redding ci prova ma è quarto

Dopo il miracolo compiuto in Gara 1, Toprak Ragzatlioglu vince Gara 2 a Donington e cambia l’inerzia del Mondiale Superbike. Jonathan Rea, vincitore della Superpole Race e padrone incontrastato della Superbike per 6 stagioni, sembra soffrire la pressione del turco e lascia l’Inghilterra con uno zero pesantissimo in ottica iridata.

Un passaggio a vuoto frutto della caduta accusata a 12 giri dalla fine, quando il pilota della Kawasaki era in testa e cercava di difendersi dagli attacchi di Toprak. Rea è riuscito a ripartire, ma senza entrare in zona punti.

Garrett Gerloff, veloce per tutto il weekend, ha completato la doppietta Yamaha concludendo la seconda manche di Donington alle spalle di Razga. Terza posizione per Tom Sykes, che è riuscito a bissare il podio ottenuto nella gara del mattino.

SBK: Jonathan Rea a lezione di guida

Redding in ripresa


Ai piedi del podio Scott Redding, quarto e bravo a rialzare la testa dopo l’ultima posizione ottenuta nella SP Race. A seguire troviamo l’altra BMW, quella guidata da Michael van Der Mark. Sesta piazza per Alex Lowes davanti a Chaz Davies, Michael Ruben Rinaldi, Leon Haslam e Alvaro Bautista.

11° Andrea Locatelli, 13° Axel Bassani.

Grazie al risultato odierno, Razgatlioglu chiude il weekend prendendosi la vetta della classifica iridata, precedendo di 2 punti Jonathan Rea. Chi l’avrebbe detto, qualche settimana fa?  

CIV SS300, Imola: Sofuoglu batte Vannucci

La classifica di Gara 2


 

Gara 2:

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi