SBK, Jonathan Rea mastica amaro: “Ho fatto un errore stupido”

SBK, Jonathan Rea mastica amaro: “Ho fatto un errore stupido”

Il passaggio a vuoto di Gara-2 toglie la leadership del campionato al pilota inglese, protagonista di una caduta nella gara di Donington

La vittoria di Toprak Razgatl?o?lu ha un sapore ancora più dolce; con questo successo infatti, il pilota turco si prende la testa della classifica ai danni di Jonathan Rea, caduto nel tentativo di difendersi dal rivale. Il pilota della Kawasaki punta il dito verso se stesso e ammette l’errore, anche se non perde la fiducia in vista delle prossime gare in cui cercherà di riprendersi la scena.

Jhonny guarda il bicchiere mezzo pieno


Il doppio appuntamento di Donington non ha regalato a Jonathan Rea le soddisfazioni che auspicava per la gara di casa, la caduta di Gara-2 toglie al pilota Kawasaki la vetta del mondiale ma non la consapevolezza di essere veloce, anche se, come lui stesso ammette con la sua proverbiale oggettività, la caduta è frutto di un suo errore: “Gara stressante, ho avuto molti problemi soprattutto con il grip. Ad inizio corsa avevo un buon passo, ma dopo che ho subito il sorpasso di Toprak ho perso un po' di ritmo. Mi sentivo bene in moto, avevo un assetto migliore di ieri ma ho fatto un errore stupido e sono caduto, ho spinto al limite e ho pagato le conseguenze”.

Il 6 volte iridato tiene la guardia alta: “Tutti i top rider sono andati bene oggi e noi dobbiamo fare altrettanto, sono comunque fiducioso perché siamo riusciti a migliorare la moto. È stato comunque un bello spettacolo per i fan, anche se alcuni punti della pista non mi piacevano. Alcune parti si asciugavano prima di altre e non era facile gestire il cambio di grip. Vedremo nelle prossime gare dove potremo arrivare”. Adesso si va ad Assen dove Rea ha vinto ben 12 manche, il posto migliore per provare a mettere le ruote davanti a tutti. Solo due punti separano i rivali, in quella che si prospetta essere una seconda metà di campionato infuocata.

Toprak Razgatlioglu si gode il successo e guarda avanti

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi