SBK Most: Rea beffa Razgatlioglu e firma la Superpole

SBK Most: Rea beffa Razgatlioglu e firma la Superpole© GPAgency

Il nordirlandese conquista la prima casella della griglia di partenza precedendo il turco per una manciata di millesimi. In prima fila anche Redding, con Locatelli sesto e migliore degli italiani

Va a Jonathan Rea la prima Superpole della Superbike disputata sul circuito ceco di Most. Il nordirlandese del team ufficiale Kawasaki si conferma in gran forma anche per quel che riguarda il giro secco fermando il cronometro in 1'31.684, ovvero il giro migliore dell'intero fine settimana, beffando per una manciata di millesimi i diretti rivali Toprak Razgatlioglu e Scott Redding.

Il pilota Ducati (leader delle FP3) non ha nascosto il proprio disappunto quando, a pochi minuti dalla fine della sessione, ha dovuto abortire un gran giro per via delle bandiere gialle causate dalla caduta di Karel Hanika, ma è comunque riuscito a conquistare la prima fila. Quarto Tom Sykes su BMW, poi Garrett Gerloff e Andrea Locatelli, sesto e migliore dei piloti italiani in qualifica.

SBK Most, Uribe: "Il fuoco è più pericoloso di una moto da corsa"

Rinaldi e Bassani in top ten


Settima posizione per Leon Haslam con la prima delle Honda ufficiali, seguito da Michael Ruben Rinaldi e Alex Lowes, che chiude così la terza fila. In top ten anche Axel Bassani con la Ducati del team Motocorsa, il quale precede Alvaro Bautista. Ottima qualifica anche per Alessandro Delbianco, che ha chiuso in 14esima posizione con la Honda del team MIE in sostituzione di Leandro Mercado.

Proseguono le difficoltà per Rabat e Davies, soltanto 15esimo e 16esimo in Superpole, così come per Michael Van Der Mark, che scatterà addirittura in 17esima piazza in Gara 1 in programma oggi pomeriggio.

MotoGP Stiria, FP3: Bagnaia segna il miglior tempo, Rossi fuori dalla Top 10

La classifica della Superpole


Superpole:

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi