SBK Navarra, Razgatlioglu: “Mi piace girare in condizioni difficili”

SBK Navarra, Razgatlioglu: “Mi piace girare in condizioni difficili”© GPAgency

Il turco si è trovato immediatamente a proprio agio sul nuovo circuito nonostante le imperfezioni dell'asfalto: "Ci sono molte buche e non sarà facile superare, ma siamo competitivi"

Il venerdì del round di Navarra del mondiale Superbike si è chiuso con il primo posto nella seconda sessione di prove libere per Toprak Razgatlioglu, che in sella alla Yamaha R1 ufficiale si è trovato a proprio agio nonostante le alte temperature e l'asfalto non perfetto.

Quando abbiamo testato qui qualche mese fa la pista mi era piaciuta, ma ora è davvero disastrata, piena di buche e con poco grip con le alte temperature come quelle del pomeriggio. Tuttavia, a me piace girare in condizioni difficili perciò non ho riscontrato grossi problemi nell'adattarmi e credo di essere già pronto per la gara”, spiega il turco a fine giornata.

SBK Navarra, Rea: “Redding in BMW? Sfida interessante”

"Importante stare davanti, sarà difficile sorpassare"


Nelle FP2 non abbiamo fatto grandi cambiamenti ma solo qualche aggiustamento del setting. L'unico problema che ho riscontrato riguarda la curva 4, dove è anche caduto Gerloff, dove c'è una sorta di salto che mette in crisi tutti. Credo che sia un punto in cui sarà difficile sorpassare, ma per me sarà importante stare davanti, perchè ho bisogno di punti per il campionato”, prosegue il numero 54.

Sono forte nel primo settore, ma per il resto credo che le maggiori possibilità per effettuare un sorpasso siano soltanto le curve 8 e 9. Ci sono tanti piloti veloci, tra cui Rea e Redding, perciò le gare potrebbero essere davvero combattute in ogni caso”, conclude Toprak.

SBK, niente Navarra per Isaac Vinales, positivo al test Covid

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi