La Superpole Race della Superbike sul circuito di Navarra non delude le aspettative, con Scott Redding che trionfa anche nella gara sprint bissando il successo ottenuto in Gara 1 confermandosi come il pilota da battere sul breve tracciato spagnolo. L'inglese del team ufficiale Ducati ha avuto la meglio su Jonathan Rea e la Kawasaki dopo un intenso duello che ha portato anche al contatto e a sorpassi senza esclusione di colpi nelle battute iniziali.

Sul podio anche Toprak Razgatlioglu, nuovamente terzo dopo essere scattato dalla terza fila. Il turco ha avuto uno stacco perfetto portandosi immediatamente nel gruppo di testa, ma ha poi dovuto cedere il passo ai due protagonisti del weekend, a cui proverà ad attaccarsi in Gara 2 dove partirà dalla terza casella della griglia.

 

SBK, Auf wiedersehen BMW: Sykes in Honda (con Davies?)

Locatelli ottimo quarto, Rinaldi in difficoltà


Ottima quarta posizione per un sempre più solido Andrea Locatelli in sella alla seconda Yamaha ufficiale, con Alex Lowes e Tom Sykes a chiudere una top six identica a quella di Gara 1. Settima posizione per Chaz Davies, finalmente veloce dopo le difficoltà dell'ultimo periodo, che chiude davanti a Van Der Mark, Gerloff e Bautista in decima piazza con la prima delle Honda.

Gara difficile per Axel Bassani, 12esimo, così come per Michael Ruben Rinaldi, soltanto 13esimo con la Ducati ufficiale ed autore fino a questo momento di un weekend assolutamente opaco. E' invece finita anzitempo la corsa di Tito Rabat, ritiratosi nelle battute iniziali.

SBK, Ducati-Bautista: è (ri)fatta

La classifica della SP Race