SBK Magny-Cours, Gara 1: Razgatlioglu imprendibile, Locatelli sul podio

SBK Magny-Cours, Gara 1: Razgatlioglu imprendibile, Locatelli sul podio© GPAgency

Il turco della Yamaha trionfa nella prima manche del weekend davanti a Rea e ad un grande Andrea, che torna sul podio davanti a Rinaldi. Male Redding, 12° con caduta. Ecco come è andata

Toprak Razgatlioglu non ha avuto rivali in Gara 1 nel round francese di Magny Cours. Il turco della Yamaha, scattato dalla seconda casella in griglia, dopo essere passato in testa, ha imposto alla corsa un ritmo irraggiungibile per tutti, andando a vincere in solitaria davanti a Jonathan Rea, secondo con la Kawasaki e bravo a limitare i danni.

A podio anche un grande Andrea Locatelli, che chiude in terza posizione una gara solida. Dopo aver vissuto un inizio di weekend in crescendo, l'italiano ha approfittato al meglio della caduta di Alex Lowes, tornando così sul gradino più basso del podio, davanti a Michael Ruben Rinaldi e a Michael Van Der Mark, che chiude la top five con la BMW.

SSP300 Magny-Cours: Adrian Huertas vince Gara 1

Redding 12esimo con caduta


Buona sesta posizione in rimonta per Alvaro Bautista in sella alla Honda, il quale ha preceduto sotto la bandiera a scacchi la coppia di Ducati clienti formata da Chaz Davies e Axel Bassani. Chiudono la top ten Tom Sykes e Leon Haslam, dopo una gara in cui non è mancata la bagarre a centro gruppo.

Undicesima piazza per la Yamaha di Garrett Gerloff, mentre si conclude con una dodicesima posizione dopo una scivolata una gara estremamente sottotono per Scott Redding, che dopo una Superpole negativa non ha trovato la quadra nemmeno in gara, in sella alla seconda Ducati ufficiale. 14esimo Tito Rabat, mentre non ha preso parte alla corsa Lucas Mahias in seguito alla brutta caduta delle prove.

MXGP: si riparte dalla Turchia

La classifica di Gara 1


  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi