Ed eccoci ad una nuova puntata de "Il Motomercato a due ruote", oggi incentrata su due campionati: MotoGP e SBK. Perché Iker Lecuona, attuale pilota KTM, l'anno prossimo guiderà una Honda, ma non la RC 213V, bensì salterà in sella alla CBR-RR.

Coppia con Sykes? 

Lo spagnolo, titolare e compagno di squadra nel Tech3 vestito di arancione, è più che vicino alla realizzazione del contratto con HRC, formazione che lascerà andare a fine anno in Ducati l'esperto Alvaro Bautista, connazionale del nuovo arrivo. Una parte del box, quindi, sfoggerà la medesima bandiera. Chi sarà con lui? In pole position, al momento, Tom Sykes. Ma anche Dominique Aegertert e Chaz Davies sono messi bene.

Ventuno anni - la data di nascita è 6 gennaio 2000 - Lecuona sarà uno dei piloti più giovani proposto dalla massima categoria delle derivate di serie. Anzi, il più giovane, salvo new entry: Axel Bassani, unica punta in Motocorsa Ducati, ne ha 22.

La gioia di Bagnaia dopo la vittoria nella MotoGP di Aragòn: "Dalle difficoltà nascono belle cose"