Gara 1 a Barcellona non ha portato bene a Toprak Razgatlioglu, che ha dovuto abbandonare l'idea della vittoria per colpa di un guasto tecnico, che lo ha costretto al ritiro. Con questo "zero", il pilota Yamaha perde la leadership del campionato, che ora vede nuovamente Rea davanti con 6 punti di vantaggio. Un po' di sfortuna per il turco, che però può puntare alla Superpole Race e a Gara 2, consapevole di avere un passo forte sia sull'asciutto che sul bagnato.

Guai con l'elettronica per Toprak: "Problemi sin da inizio gara"


Gara problematica per il pilota turco, tradito dalla sua Yamaha a causa di un problema tecnico: "Ho avuto un problema all’elettronica, forse legato al ricarimento della batteria, già all’inizio, dopo tre giri avevo avuto problemi e Rea e Bassani mi hanno superato, poi sono tornato davanti, avevo un buon ritmo e li ho pensato che poteva essere la mia gara, poi però negli ultimi 6 giri ho avuto questo problema, non so a cosa è dovuto. Peccato, era stata una bella gara ma non c'è stato un bel finale". Razgatlioglu non fa drammi nonostante abbia perso punti importanti: "Oggi l’importante era vincere perché mi sentivo bene sul bagnato, domani proverò a farlo".

Una doverosa considerazione sull'ottima prova di Bassani: "Bassani è forte, non sono sorpreso delle sue capacità, ci avevo già corso e sapevo che era forte anche sul bagnato e Ducati ha fatto un buon lavoro sull’elettronica, domani sarà una gara importante e cercherò di dare il meglio".

SBK Barcellona, Bassani: “In Gara 1 mi sembrava di essere Superman”