Tre riunioni, una per classe, nel confronto diretto tra piloti e Dorna. Poi, la decisione: domani si correrà, rispettando, in parte, il programma SBK di Jerez. Nel segno di rispetto nei confronti di Dean Berta Vinales, il paddock terrà un minuto di silenzio, che precederà le gare domenicali.

Gara 1 al posto della SP Race


Le quali, per inciso, saranno di numero inferiore rispetto al solito: la classe Superbike non affronterà la Superpole Race, dedicandosi esclusivamente alle due manche "lunghe", chiamate appunto Gara 1 e Gara 2. Per quanto riguarda la Supersport e Superport 300, una manche per categoria completerà l'evento, considerando che la cilindrata piccola abbia già corso oggi.

La famiglia dello sfortunato Dean Berta non ha posto veti o blocchi particolari: i Vinales, sportivamente, hanno fatto sapere che la decisione di correre (o meno) sarebbe stata rispettata, nella libertà di azione individuale. Seppur con dolore, lo show andrà avanti.