SBK, Rinaldi: “A Portimao ci sono le condizioni per fare belle gare”

SBK, Rinaldi: “A Portimao ci sono le condizioni per fare belle gare”

L’inglese e il romagnolo puntano a riportare Ducati sul gradino più alto del podio nell’ultimo round europeo che li aspetta, sulla pista portoghese

30 settembre

Dopo aver corso a maggio all’Estoril, il paddock della Superbike si è spostato per disputare il secondo round portoghese della stagione, che andrà in scena questo fine settimana a Portimao (ecco gli orari tv). Sulla pista caratterizzata da saliscendi si terrà altro spettacolo delle derivate di serie che completa così un trittico tutto europeo e disputato nella penisola iberica.

Obiettivi diversi


Da Jerez a Portimao, Scott Redding punta a tagliare il traguardo per primo dopo che in Gara2 nel round spagnolo ha sfiorato il risultato. L’inglese arriva in Portogallo con 74 punti di ritardo dal leader del campionato Toprak Razgatlioglu e ha ammesso: “Portimao non è uno dei nostri circuiti favorevoli. Lo scorso anno abbiamo comunque abbiamo conquistato un podio nella gara della domenica e ci riproveremo senz’altro in questo weekend. Sarà in ogni caso importante riuscire a fare una buona qualifica”.

SBK, staccate dal triplice gusto a Portimao

Il compagno di squadra Michael Ruben Rinaldi sarà invece focalizzato sul difendere la quarta posizione nella classifica mondiale condivisa per il momento con il connazionale Andrea Locatelli: “Sono felice di tornare in pista dopo un weekend davvero difficile, sotto tanti aspetti, come quello di Jerez”. Il tracciato di Portimao gli sorride: Mi piace, ci sono curve molto particolari ed alcuni saliscendi che lo rendono divertente. Ci sono tutte le condizioni per poter fare delle belle gare”.

SBK, Rea pronto per Portimao: "Sono con le spalle al muro, mi piace"

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi