Dopo aver conquistato il miglior tempo in entrambi i turni del venerdì, Jonathan Rea si conferma al top anche nella terza sessione di prove libere della Superbike sul circuito di Portimao. Il nordirlandese della Kawasaki, vero e proprio specialista dell'Algarve, ha chiuso le FP3 con il tempo di 1'40.553, precedendo di soli 46 millesimi il diretto rivale nella corsa al titolo Toprak Razgatlioglu.

Proprio il turco apre un terzetto di Yamaha composto anche da Andrea Locatelli e Garrett Gerloff, rispettivamente terzo e quarto alla fine del turno, con la Ducati di Scott Redding a chiudere la top five in weekend non semplice per i piloti della Casa di Borgo Panigale.

Michel Fabrizio: “Il motociclismo deve imitare la Formula 1”

Weekend finito per Alex Lowes


Sesta piazza per Michael Van Der Mark con la BMW, seguito da Loris Baz, Michael Ruben Rinaldi ed un sorprendente Leandro Mercado, migliore dei piloti Honda in sella alla CBR1000RR-R privata del team MIE Racing. Completa la top ten Leon Haslam, davanti ad Alvaro Bautista.

Si conclude anzitmepo il weekend di un atteso protagonista come Alex Lowes, che dopo aver brillato nella prima giornata chiudendo ad un soffio dal primo posto, è stato dichiarato "unfit" dopo essersi sottoposto ad ulteriori controlli prima delle FP3 a causa delle condizioni della mano infortunata a Barcellona due settimane fa.

Per quel che riguarda gli altri italiani, Axel Bassani è 12esimo con la Ducati del team Motocorosa, mentre Samuele Cavalieri ha chiuso in 16esima piazza con quella del team Barni. Gabriele Ruiu chiude, infine, in 21esima posizione con la BMW del B-Max Racing in veste di wild card.

SSP300, BR Corse: Indy Offer con Gennai per il 2022

La classifica combinata dopo le FP3


MotoGP, Marc Marquez: “L'asfalto di Austin? Il peggiore del Mondiale”