SBK Portimao, atto di forza di Razgatlioglu: pole e record davanti a Rea

SBK Portimao, atto di forza di Razgatlioglu: pole e record davanti a Rea© GPAgency

Il turco della Yamaha migliora il record della pista e firma la seconda pole consecutiva davanti al diretto rivale in campionato. Locatelli primo degli italiani, con cinque moto diverse nei primi cinque posti  

Con una vera e propria prova di forza nell'ultimo giro utile a disposizione, Toprak Razgatlioglu conquista la Superpole sul circuito di Portimao e scatterà così dalla prima casella in griglia per la seconda volta consecutiva. Il turco ha fermato il cronometro in 1'40.219 siglando il nuovo record della pista portoghese, precedendo Jonathan Rea che, in sella alla Kawasaki, ha chiuso secondo dopo aver guidato il gruppo in tutti i turni di prove libere.

In prima fila anche un velocissimo Leon Haslam con la Honda CBR1000RR-R ufficiale, seguito dalla Ducati di Scott Redding e dalla BMW di Michael Van Der Mark, che completa una top five contenente ben cinque moto diverse. Chiude la seconda fila Alvaro Bautista con la seconda delle Honda.

SSP300 Portimao, SP: Huertas firma l’ultima pole stagionale

Locatelli primo degli italiani


Settima posizione per Andrea Locatelli, migliore dei piloti italiani in qualifica, con anche garrett Gerloff, Loris Baz e Michael Ruben Rinaldi in top ten. Il pilota ufficiale Ducati sarà quindi chiamato ad una gara in rimonta dopo delle sessioni di prova complicate.

Undicesima posizione per Axel Bassani, quindicesima per Samuele Cavalieri, mentre chiude al fondo dello schieramento la wild card Gabriele Ruiu. Weekend in salita anche per Tito Rabat, ventesimo in sella alla Kawasaki del team Puccetti in sostituzione dell'infortunato Lucas Mahias.

SSP Portimao, Cluzel in pole position su Aegerter

I risultati della Superpole


  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi