SBK: tempesta di sabbia su San Juan, attimi di tensione nel paddock - VIDEO

SBK: tempesta di sabbia su San Juan, attimi di tensione nel paddock - VIDEO

Nella giornata di ieri, una tempesta di sabbia ha “accolto” piloti e addetti ai lavori del paddock Superbike. E tra tensione e paura c'è anche chi, come Razgatlioglu, ha sdrammatizzato l'accaduto

 

La Superbike è sbarcata in Argentina, per l'esattezza a San Juan e in attesa di vedere i piloti in pista da questo pomeriggio, ora italiana (qui tutti gli orari del weekend), nella giornata di ieri ad  è stata una vera e propria tempesta di sabbia ad accogliere i rider.

Tra paura e...divertimento


I nostri inviati a San Juan hanno mandato foto e video di una vera e propria tempesta di sabbia che ha colto di sorpresa tutto il paddock delle derivate di serie, con raffiche di vento impressionanti. L'auspicio è che entro questo pomeriggio tutto possa tornare alla normalità in quanto i piloti sono attesi in pista per i turni di prove libere. Ma, nel frattempo, c'è anche chi si è divertito a sdrammatizzare il momento particolare. Primo fra tutti, Tropak Razgatlioglu che, appena finita la tempesta di sabbia, ha inforcato la scopa scrivendo sui social: “Sono pronto a pulire!”, postando poi una storia su Instagram in cui si vedeva correre per il paddock, sempre con la scopa in mano, chiedendo dove fosse ancora sporco per andare a pulire.

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi