SBK Argentina, Redding: “Buon venerdì, le Ducati sono veloci qui”

SBK Argentina, Redding: “Buon venerdì, le Ducati sono veloci qui”© GpAgency

Il portacolori Aruba Ducati promuove la pista di San Juan: "Si adatta molto bene alla mia moto, la prima impressione è buona. Punto a vincere, magari in Gara 2 o nella Superpole Race"

SSP600 Argentina: Jules Cluzel brucia tutti nelle FP2

Redding: “Anche le altre Panigale vanno forte”


“È stata una buona giornata - ha esordito il pilota Ducati nelle dichiarazioni alla stampa al termine della FP2 - Mi sono trovato a mio agio su un circuito nuovo per me. Quando ho messo le gomme nuove sono riuscito a essere più veloce e questo mi rende più ottimista in vista delle qualifiche”.

Redding approva la pista di San Juan: “Mi diverte, è abbastanza tecnica: abbina cambi di direzione a brusche frenate. È sempre bello provare un circuito nuovo, fino a ieri avevo avuto modo di vederlo solo in TV”.

Tornando alle prestazioni viste in questa giornata di prove, Scott sa che battere Razgatlioglu sarà molto dura: “Cosa mi aspetto dalle gare? Toprak è molto veloce, ma non solo lui. Per quello che ci riguarda abbiamo apportato alcune modifiche elettroniche alla moto e dobbiamo continuare in questa direzione. La gara sarà molto interessante, in molti possono essere competitivi. L’obiettivo è il podio e magari provare a vincere in SP Race o Gara 2”.

Le altre Ducati sono veloci, questo mi ha semplificato la vita. Dover imparare una nuova pista e allo stesso combattere con una moto che non va non sarebbe stato semplice” ha concluso Scott.

SBK Argentina, Razgatlioglu: “Ho visto Rea a terra, ma non ero contento”

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi