SBK Argentina: Razgatlioglu brucia Redding nella Superpole Race

SBK Argentina: Razgatlioglu brucia Redding nella Superpole Race© GPAgency

Vittoria in volata per il turco, capace di precedere il ducatista per 46 millesimi. Rea, terzo, vede ormai allontanarsi la speranza di vincere il settimo titolo iridato

Inizia alla grande la domenica argentina di Toprak Razgatlioglu, che dopo aver vinto Gara 1 si è aggiudicato anche la Superpole Race. Il pilota Yamaha ha mantenuto la testa della corsa fin dai primi metri, salutando ben presto il resto del gruppo.

Fotofinish 


Scott Redding, secondo al traguardo per soli 46 millesimi, ha provato a mantenere il passo di Razga, mangiandogli diversi decimi negli ultimi passaggi a suon di giri veloci. Il britannico della Ducati ha tentato il tutto per il tutto nel corso dell’ultimo giro, tentando di sorpassare Toprak a metà pista e poi sul traguardo, senza riuscirci.

Terza posizione per Jonathan Rea, staccato dai primi due e mai davvero in partita. Un risultato che costringe il nordirlandese ad alzare bianca in ottica mondiale, visti i 34 punti di svantaggio da Toprak Razgatlioglu.

Bassani ai piedi del podio


Ottima quarta posizione per Axel Bassani, ormai presenza fissa nei piani nobili della classifica, seguito da Michael van der Mark, Andrea Locatelli e Garrett Gerloff.

Top ten completata da Michael Ruben Rinaldi, Alex Lowes e Leon Haslam.

Appuntamento alle ore 20 italiane per Gara 2.

SSP600 Argentina: Jules Cluzel domina Gara 1, Manuel Gonzalez 2°

La classifica


  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi