SBK Estoril: Toprak suona la carica nella FP2, Rinaldi 5°

SBK Estoril: Toprak suona la carica nella FP2, Rinaldi 5°© GPA

Il turco precede Bautista e Rea, Locatelli 6°. Fuori dalla top ten Bassani, caduta ed apprensione per Oettl 

In mattinata ci era riuscito Garrett Gerloff a frapporsi tra Toprak Razgatlioglu e la prima posizione, ma nel pomeriggio anche l’ultimo baluardo è caduto. In FP2 infatti è il campione del mondo in carica a conquistare la vetta, il che può essere interpretato come un chiaro segnale di ripresa. 1’36”290 il tempo del turco, miglioratosi nel pomeriggio come tutto il resto della griglia, tranne proprio il già citato Gerloff.
 
Il primo inseguitore del turco è Alvaro Bautista, proprietario già di un ottimo passo, e staccato di soli 173 millesimi, mentre chiude l’ipotetica prima fila Jonathan Rea, completando il solito trio al comando della classifica. Quarta piazza per Garrett Gerloff, mentre mostra ottimi segnali di ripresa Michael Rinaldi, quinto a nove decimi dalla prima piazza.

Bene Locatelli, apprensione per Oettl

Sesta posizione per Andrea Locatelli, seguito da Xavi Vierge, che insieme al compagno Iker Lecuona (9°) mette nel panino Honda Loris Baz, primo pilota ad incassare un secondo dalla vetta. Non particolarmente brillante Scott Redding, unico portacolori del team ufficiale BMW rimasto in pista dopo l’uscita di scena di Michael Van Der Mark. 13° piazza per Axel Bassani, mentre restano da capire le condizioni di Philipp Oettl.
 
Il tedesco del team Go Eleven infatti è caduto sul finale di turno alla curva sette, rialzandosi ma tenendo vistosamente fermo il braccio destro, il che potrebbe non presagire nulla di buono: Philipp è stato immediatamente trasportato al centro medico, e si aspettano novità. Tornando alla classifica, Luca Bernardi ha concluso il turno in 20° posizione.

I tempi

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi