SBK Estoril, Locatelli: "Stiamo andando nella direzione giusta"

SBK Estoril, Locatelli: "Stiamo andando nella direzione giusta"© GP Agency

Nonostante il sesto tempo finale il pilota italiano ha espresso tutta la sua soddisfazione al termine della prima giornata del week-end di gara

Al termine delle FP2 Andrea Locatelli vede il bicchiere mezzo pieno, una valutazione positiva dettata dall'esito di una sessione in cui ha trovato ottimi riscontri dalla sua Yamaha, principalmente sul passo gara. Il sesto tempo a poco meno di un secondo non spaventa il pilota lombardo: "Abbiamo lavorato molto durante le due sessioni e sono contento, nonostante siamo ancora al venerdì, stiamo andando nella direzione giusta. Oggi abbiamo fatto anche un long run che è andato bene e mi permette di essere fiducioso per domani". 

Resta da lavorare sull'elettronica

Nella giornata di domani Locatelli sarà concentrato sul time-attack, rivelatosi il punto debole delle FP2, a favore, però, di una confidenza generale con la moto che lo rende ottimista: "Ho un buon feeling con la moto, e mi sento fiducioso per il fine settimana, chiaramente bisogna continuare così". Interrogato sulla moto 2022 il pilota Yamaha ha commentato: "La moto è nuova, ci troviamo molto bene ma ovviamente dobbiamo migliorare in alcuni aspetti, come l'elettronica"

Il layout tecnico dell'Estoril sembra adattarsi bene alle caratteristiche della R1: "Il tracciato offre diverse curve e la moto è molto buona in piega anche se soffriamo un po' di potenza nei rettilinei. Lavoreremo anche stasera, confidando nel fatto che domani miglioreremo il tempo sul giro secco". Un inizio incoraggiante per un pilota che al momento non ha espresso il potenziale mostrato nella passata stagione. Il secondo posto conquistato nella Gara-2 di Assen però sembra aver dato fiducia all'italiano, che vuole puntare nuovamente al podio.

SBK Estoril, Bautista: "Più del tempo siglato, mi soddisfa il passo gara"

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi