SBK Estoril, Locatelli: "La R1 è vecchia, serve una moto nuova"

SBK Estoril, Locatelli: "La R1 è vecchia, serve una moto nuova"© GPAgency

Andrea mastica amaro: "Bautista mi ha sverniciato. Faccio i complimenti a Toprak, perchè ci mette una pezza di suo"

Primo tra gli umani. In gara 1 ad Estoril Andrea Locatelli ha guadagnato il terzo quarto posto della sua stagione, al termine di una corsa costante e precisa, con il merito “supplementare” di aver tenuto testa ad Alvaro Bautista nei primi giri. Il risultato ovviamente non è da disprezzare, ma il bergamasco non nasconde un pizzico di rammarico.
 
“Il risultato è buono - racconta Andrea - anche se il distacco dalla vetta è più alto di quanto speravo. Avrei voluto fare più giri con i primi e staccare chi avevo dietro, ma ho sofferto tanto con l’aderenza sul posteriore, cosa su cui dobbiamo lavorare. Ho sofferto anche ieri questo aspetto, ma meno: in uscita di curva perdevo tanto, mi sembrava di non fare strada, quindi serve migliorare”.

Locatelli: “Sul motore non si può fare molto di più”


Qual è il problema di base?
 
“Manca potenza. Le Ducati non sono più veloci in curva, ma Bautista sul dritto mi ha sverniciato. Se devo fare i complimenti a qualcuno ad oggi li faccio a Toprak, perché non so come faccia a stare con gli altri, ci mette una pezza ma non so dove. Penso che al momento perdiamo anche da Kawasaki: Rea slitta molto in uscita ma fa comunque strada, mentre io meno. Toprak è al limite ma si è costruito una moto che gli permette di starci con meno rischi, ma resta il fatto che perdiamo”.
 
C’è modo di migliorare la situazione?
 
“Non spetta a me dirlo, ma a chi è più competente. Sappiamo che la R1 è sempre in via di sviluppo, ma è una moto vecchia, quindi penso che per il futuro si debba pensare ad una moto nuova. Magari con un’aerodinamica con le ali, come hanno le altre, e un motore diverso che ci aiuti sul dritto. Non dico che la nostra moto non vada bene, ma ad oggi c’è un problema: dal motore non possiamo tirare fuori molto di più. Qui ad Estoril perdo tre decimi sul rettilineo, che non so proprio dove potrei recuperare”.

SSP600 Estoril: Aegerter domina Gara 1, Baldassarri e Bulega a podio

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi