SBK Misano, Locatelli: “Vado a casa con due gare chiuse in P6”

SBK Misano, Locatelli: “Vado a casa con due gare chiuse in P6”© GP Agency

Il pilota del team Yamaha è affranto dopo il GP di casa, vuole puntare a fare meglio

L’ultima giornata del round sul circuito di Misano per il WorldSBK si è conclusa vedendo trionfare in Gara 2 Bautista seguito da Toprak Razgatlioglu, e terzo Rinaldi. Il dominio Ducati è stato interrotto solo dal turco, che si è messo in mezzo ai due portacolori del team Aruba.it Racing. Più lontana la seconda moto della casa giapponese, che ha chiuso in sesta posizione con Andrea Locatelli.

Proprio lui, a seguito della gara, ha così parlato della sua prestazione: “Oggi ero pronto mi sentivo bene. Nei primi giri sono stato dietro al gruppo dei veloci. Poi verso metà gara il feeling svaniva e dovevo combattere per cercare di rimanere attaccato alla corsa.”

Loca: “Lavoreremo per Donington”


La prossima gara del mondiale di Superbike sarà in terra britannica sul circuito storico di Donington Park, che il Circus raggiungerà il 15 luglio, dopo la sosta. L’italiano, scontento della prestazione di Misano, vuole puntare a rifarsi almeno a Donington, dopo un weekend partito male sin quasi dall’inizio: “La giornata del venerdì non è andata male, però poi dal sabato ho avuto problemi. Non sentivo di avere in mano la moto - ha spiegato -. Ho cercato di lavorare migliorandomi di settore in settore, ma non è bastato. In gara uno ho chiuso sesto e così uguale anche in gara due. In termini di gomme ho usato solo quelle standard, al contrario di Ducati, la mia moto non andava bene con quelle nuove.”

Locatelli ha tutte le carte in regola per stare nelle prime posizioni. L’italiano non si arrende e punta subito a fare bene sul circuito inglese: “Lavoreremo per il prossimo round e cercheremo di chiudere questo gap".

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi