SBK, presentato ufficialmente il round di Misano: "Sarà un grande evento"

SBK, presentato ufficialmente il round di Misano: "Sarà un grande evento"© Marzio Bondi

Cominciato l'avvicinamento alla tapparomagnola, prevista dal 2 al 4 giugno. Albani: "Vendite biglietti già superiori alle aspettative"

Presente in

L’avvicinamento al round Superbike di Misano, previsto dal 2 al 4 giugno, è ufficialmente iniziato. Questa mattina infatti nella nuova Pit Building del tracciato romagnolo è andata in scena la presentazione dell’appuntamento romagnolo delle derivate di serie, il quale promette di essere fonte di spettacolo sia dentro che fuori dalla pista, visto anche il legame ultratrentennale – il primo round in Romagna si svolse nel 1991 - che lega la SBK ed il circuito dedicato a Marco Simoncelli.
 
“Per la prima volta non avremo nessuna restrizione legata al Covid” l’annuncio del Managing Director del tracciato Andrea Albani, il che non può che alzare le aspettative in termini di presenze. “Puntiamo a migliorare i dati dello scorso anno: finora le vendite dei biglietti sono superiori alle aspettative”

“La Regione Emilia-Romagna crede fortemente nella Sport Valley - le parole di Giammaria Manghi, responsabile della Segreteria Politica della Presidenza della Regione Emilia-Romagna - e punta sugli eventi di grande respiro per la promozione del territorio. La Superbike, accanto alla MotoGP, rappresenta una grande possibilità di valorizzazione delle nostre case motoristiche e di tutto il potenziale che gli eventi sportivi possono offrire”.

Rinaldi, Bulega, Montella e Petrucci ospiti illustri

Del resto i motivi di interesse non mancano, con tanti piloti romagnoli ed in generale italiani pronti a brillare, ad iniziare da Michael Ruben Rinaldi, Danilo Petrucci, Yari Montella e Nicolò Bulega, presenti all’evento.
 
E’ sempre bello correre a Misano – le parole del padrone di casa Rinaldi – sia per l’atmosfera che per i dolci ricordi che mi legano al tracciato, dato che la mia prima vittoria con il team Aruba è arrivata qui”.Mi trovo bene nel paddock Superbike – la risposta di Petrucci ed i risultati stanno già arrivando. Non vedo l’ora di correre davanti al pubblico di Misano.
 
“Il round si svolgerà in concomitanza di un ponte – le parole del sindaco di Misano Fabrizio Piccioni – il che aiuterà certamente le presenze. Del resto non tutti i tracciato possono vantare il mare a due passi ed un certo tipo di ospitalità: fattori che rendono quello di Misano un round da seguire con attenzione”.
 
Tra le novità del 2023 la diversa conformazione del media event, il classico appuntamento per la stampa con i piloti protagonisti. Quest’anno infatti alcuni dei più importanti piloti del paddock Superbike partiranno, in sella a delle E-bike, dal tracciato alla volta dell’entroterra, passando per le cosiddette “EcoVie” della zona. Da ricordare infine che la tappa di Misano si svolgerà in concomitanza con un altro grande evento: venerdì 2 giugno infatti Rimini ospiterà la prima tappa del nuovo tour di Vasco Rossi.

La Superbike di Axel Bassani è in vendita: ecco quanto costa

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi