Mika Perez e la Kawasaki Ninja 400 fanno la differenza nella Superpole che ha deciso la griglia di partenza della Supersport 300 ad Assen, conquistando la seconda pole position stagionale consecutiva. Lo spagnolo è stato il più veloce grazie al tempo di 1’50”165, migliore di tre centesimi di secondo rispetto al limite fatto segnare dal padrone di casa e leader di campionato, Koen Meuffels, in sella alla KTM.

FORTI IN CASA - Terza si è piazzata Ana Carrasco, con la Kawasaki del DS Junior Team, precedendo gli altri due olandesi Glenn Van Straalen (bravo a sfruttare la scia di Meuffels) e Robert Schotman. A chiudere la top ten, Louriero, Deroue (vincitore qui nel 2017), Sanchez, Grunwald e Hendra Pratama. Più indietro i nostri Fuligni, Grassia, Bernardi, Rovelli e settimo, lontani per ora dalle posizioni che contano.