A Sepang, Malesia, il pilota olandese della Honda Michael van der Mark ha vinto la gara della Supersport battendo il volata  Jules Cluzel con la MV Agusta. Per l’olandese questa è la terza vittoria dell’anno, grazie alla quale sale   115 punti in campionato, 33 più del secondo, Cluzel. Al terzo posto nella Supersport malese si è piazzato Kenan Sofuoglu. Il turno ha preceduto di un soffio Roberto Rolfo. Al via Sofuoglu, che partiva con il quarto tempo, si è portato al comando alla prima curva. Il pilota turco ha mantenuto la leadership fino all’ottavo giro, quando prima van der Mark, e poi successivamente Cluzel e Rolfo lo hanno sopravanzato, facendolo scendere fino alla quarta posizione. Con Rolfo in leggero calo nella seconda parte di gara, la lotta per la vittoria si è risolta in un confronto tra van der Mark e Cluzel, così come era accaduto nel round precedente, Donington Park. Nel corso dell’ultimo giro, Cluzel ha infilato van der Mark alla curva 9. L’olandese del team Pata Honda, però, ha preso la linea più larga alla curva 14, uscendo molto forte ed affiancando l’avversario sul lungo rettilineo. Alla staccata dell’ultimo tornantino, Cluzel ha frenato il più tardi possibile, finendo però largo e permettendo a van der Mark di inserirsi all’interno. Il francese è riuscito a tornare spalla a spalla con il rivale, con i due che hanno tagliato il traguardo appaiati. Appena 18 millesimi di secondo il vantaggio dell’olandese. Anche il gradino più basso del podio è stato deciso in volata, con Sofuoglu capace di strappare la terza posizione a Rolfo. Quinto posto per Lorenzo Zanetti, settimo Raffaele De Rosa, decimo Marco Bussolotti. Roberto Tamburini è caduto alla curva 14 (giro 11): gara finita, ma pilota ok. Guarda la classifica della gara