di Federico Porrozzi Tutti si aspettavano la pole position di Kenan Sofuoglu ma il dominatore delle prove di Imola si è dovuto “inchinare” al gran giro di Jules Cluzel capace, nel finale, di centrare la pole position. Il portacolori della MV Agusta ha confermato l’ottimo feeling con questa pista (anche l’anno scorso salì sul podio) e ha portato la F3 in prima posizione grazie al crono di 1’51”132. Un decimo più lento di lui, Kenan Sofuoglu che alla guida della Kawasaki Puccetti ha però il miglior passo gara del lotto. FIDUCIA AZZURRA - Terzo Patrick Jacobsen: il vice-campione iridato ha stabilito il terzo tempo a quattro decimi dal leader, guidando la sua Honda in prima fila. Quarto, a sei decimi dalla pole, il capoclassifica Randy Krummenacher, che precede un “quartetto” italiano tutto da seguire: Lorenzo Zanetti, con la MV Agusta, ha chiuso quinto davanti alle Honda di Ayrton Badovini e Federico Caricasulo e all’altra F3 di Alex Baldolini bravo, mezz’ora prima, ad entrare tra i migliori dodici. Chiude il primo gruppo Alessandro Zaccone, alla guida della Kawasaki firmata “San Carlo Team Italia.