Sul nuovo asfalto sulla pista di Sepang e il più rapido a prendere confidenza nella compagine dei piloti del mondiale Supersport è stato PJ Jacobsen che ha prevalso sul campione del mondo in carica Kenan Sofuoglu,  leader del campionato. Il pilota Kawasaki, però, ha avuto un problema meccanico all’ultimo giro e non si è potuto migliorare dopo aver siglato tempi sul giro davvero veloci. 
 
Il francese Jules Cluzel sulla MV Agusta ha concluso le FP1 in terza posizione, davanti al suo compagno di squadra Lorenzo Zanetti. Quinto tempo per il rookie Randy Krummenacher, che ha una buona conoscenza di questo tracciato per aver corso in Moto2, seguito dal veterano Nico Terol.
 
Il pilota del GRT, Gino Rea, ha ottenuto la settima posizione nella classifica dei tempi e l’idolo locale Zulfahmi Khairuddin termina invece nono.
Fahmi lotterà per ottenere il successo davanti al pubblico di casa e conta con una buona esperienza su questa pista, considerando quando ha corso nel Campionato mondiale di Moto3, dove nel 2012 ha conquistato la pole position e un podio.
Alle spalle del malese ha chiuso il debuttante Federico Caricasulo, che va così a completare la top ten.