In attesa del secondo  appuntamento con il CIV Supersport, in programma per il weekend del 2 e 3 luglio al  autodromo del Mugello, il team Phoenix Racing Suzuki ha ottenuto la possibilità di partecipare con Kevin Manfredi all’ottavo round del campionato mondiale  Supersport che si disputerà nel weekend dal 17 al 19 giugno al Misano World Circuit.
La scorsa settimana il team Phoenix Racing Suzuki è sceso in pista al Mugello con entrambi i suoi piloti, Kevin Manfredi e Michael Coletti, per una giornata di prove. Team e piloti hanno potuto lavorare sulle loro Suzuki GSX-R600, e nonostante la pioggia i risultati cronometrici hanno confermato la bontà del lavoro svolto dallo staff tecnico della squadra di Domenico Fasanella.

“I test del Mugello sono stati molto utili. Nonostante la pioggia abbia disturbato le nostre prove, sono riuscito a trovare quel feeling con l’anteriore che mi aveva penalizzato a Vallelunga nelle due gare del CIV", ha detto Kevin Manfredi. "Sono molto felice di poter tornare a correre nel mondiale Supersport. Dovremo adattarci in fretta alle prove ed alla Superpole ma faremo di tutto per ben figurare, perché non vogliamo certo fare da comparse, anche se il livello del mondiale SS è davvero
molto elevato. Sarà comunque una fantastica esperienza per me e per la mia squadra e daremo il massimo per la Suzuki, per i nostri sponsor e per i nostri sostenitori”.

“Stiamo lavorando molto per aumentare la competitività delle nostre moto e dei nostri piloti", dice il team manager Domenico Fasanella. "Dopo i test al Mugello e la prova della Coppa Italia a Misano, avremo ora modo di confrontarci con i più forti piloti al mondo della nostra categoria. Il mondiale rappresenta un appuntamento prestigioso, per noi e per i nostri sponsor. Daremo tutti il massimo per ben figurare e per continuare la nostra preparazione in vista delle prossime due prove del CIV, che resta il nostro obiettivo principale di questa stagione. Sarà senza dubbio interessante far parte del mondo dei campionati mondiali delle derivate, una preview della nostra prossima stagione, nella quale il nostro programma prevede la partecipare in pianta stabile nella Superstock 1000 FIM Cup e nel mondiale FIM Supersport. Ovviamente sempre con Suzuki e in Stock con la nuova GSX-R1000”.