Lo aveva annunciato e ci è riuscito: Kenan Sofuoglu, il pilota più vittorioso del World Supersport di tutti i tempi, aveva assaporato l'idea di infrangere un nuovo record: quello della massima velocità su una moto. Con numerose prove per essere pronto al tentativo decisivo, il pilota turco ci ha provato in occasione dell’apertura del nuovo ponte sul Golfo di Izmit, a 50 km da Instanbul – dopo aver fatto una ricerca secondo la quale se l’avesse fatto la mattina avrebbe avuto più opportunità di riuscirci.

Il leader del mondiale Supersport è salito in sella ad una Kawasaki Ninja H2R, con appendici aerodinamiche, alle 5 del mattino per provare a battere il record. Indossava inoltre una tuta fatta con una pelle speciale. Per ridurre il rischio di uno scoppio della gomma, la velocità doveva essere raggiunta in meno di 30 secondi, e il turco è stato sul ponte numerose volte e in diversi momenti della giornata per verificarne le condizioni - tale era il suo impegno per raggiungere quest’obiettivo. Il record è stato battuto poco dopo l’alba, due giorni prima della cerimonia ufficiale di apertura del ponte.

“Ho raggiunto 400 km/h, la velocità massima che questa moto può raggiungere," ha commentato la superstar del mondiale Supersport. "Non mi ricordo dove ho avuto questa idea del record, ma quando ho firmato l'accordo del 2016 con la Kawasaki, mi piaceva e volevo così tanto questa moto edizione speciale. Quando l’ho chiesta, Kawasaki ha detto che la velocità massima era di 380 km/h e che il loro sogno era quello di raggiungere i 400 km/h. La prima volta che l’ho guidata, ho sentito la sua enorme potenza e velocità, e ho fatto piccoli cambiamenti alla moto - mantenendo le impostazioni originali – senza modificarla. Ho raggiunto 390 km/h nelle mie ultime prove ed oggi ho battuto e raggiunto i 400 km/h. Volevo fare questo tentativo in occasione dell’apertura del ponte, ma per poter beneficiare delle migliori condizioni atmosferiche, l’abbiamo messo in pratica alle 5 del mattino. La velocità massima che si raggiunge durante le gare del campionato mondiale è di circa 300 km/h, i 400 km/h sono una realtà ad alta velocità. È stato un sogno raggiungere questa velocità e grazie a Dio ce l'ho fatta. Attualmente sono il leader nel campionato del mondo, e il mio prossimo sogno sarà quello di vincere il titolo per la quinta volta”.

Sofuoglu tornerà in pista con i colori del Kawasaki Puccetti Racing al Lausitzring in Germania, dal 16 al 18 settembre dopo la pausa estiva, quando inizierà il conto alla rovescia per il suo tentativo di conquistare il quinto titolo del World Supersport.