Nella Superpole 1 il nostro Federico Caricasulo aveva dimostrato di potere puntare alla Pole Position. L'italiano aveva dominato la SP1 con un tempo che, con un piccolo "ritocco verso il basso", avrebbe potuto valere la prima fila. In Supersport, infatti, in circa due decimi di secondo sono racchiusi ben otto piloti.

LOTTA SERRATA - In realtà, nella SP2 c'è stata un'eccezione, ovvero Jules Cluzel. Il francese, che ha lasciato la MV Agusta per la Honda, sta dimostrando che, indipendentemente dalla moto, lui c'è. Cluzel è stato di gran lunga il più veloce, staccando il suo diretto inseguitore (il Thailandese Polamai) di ben 447 millesimi di secondo. Un distacco che in Supersport è un abisso. Caricasulo, purtroppo, si è dovuto accontentare del settimo tempo ma Federico si trova in un gruppone nel quale c'è anche il suo compagno di squadra. Mahias, che partirà in prima fila, col terzo tempo.

Qui potete leggere la classifica della SP2 della Supersport.