1 di 2

Il mondiale Supersport continua ad offrire grandi emozioni e spettacolo: la gara in Argentina si è conclusa con la vittoria di un Jules Cluzel inarrestabile, capace di tenere aperta la corsa al titolo fino all’ultimo round. Sul podio con lui Lucas Mahias e Isaac Viñales. Ci siamo divertiti ad assegnargli un voto, fateci sapere se siete d’accordo.

Jules Cluzel -  Indomabile, 10 e lode

Il francese ha tenuto un passo formidabile dopo essere passato al comando al secondo giro e ha conquistato la seconda vittoria della stagione. Un risultato importante, anche perché gli consente di tenere aperte le speranze per il titolo, anche se ha 22 punti di distacco dal leader Krummenacher. Bravo, non ha sbagliato niente.

Corentin Perolari – In crescita: 8

Il francese ha conquistato la pole position e dopo un primo giro al comando, ha siglato tre passaggi in seconda posizione, per poi gradualmente scivolare fino alla quarta piazza finale. Anche se ha perso posizioni, il rookie ha colto il suo miglior risultato della stagione, sfiorando il podio e resistendo agli attacchi finali di Caricasulo. Una pecca: nelle prime fasi alla curva dieci ha commesso un errore e quasi abbattuto Caricasulo e Mahias.

Federico Caricasulo – All’attacco: 7,5

Il ravennate è stato bravo a risalire dall’ottava casella in griglia di partenza fino alla seconda posizione, poi però è incappato in un errore, che lo ha relegato di nuovo al quinto posto. Qui si è trovato a combattere con Krummenacher: i due sono entrati in contatto e Krummenacher si è ritrovato settimo.

Randy Krummenacher - Agitato, 7

Alla fine della gara, il pilota svizzero ha riconosciuto di aver bisogno di calmarsi. In Argentina, infatti, ha colto il suo peggior risultato stagionale, piazzandosi settimo. Mantiene il comando della classifica, ma ora il suo vantaggio si è ridotto a 8 punti.

1 di 2