Nel 2020 in griglia di partenza del mondiale Supersport ci sarà anche il team Kiefer Racing: la compagine tedesca ha annunciato la sua presenza per l’anno prossimo, e sarà la sua prima partecipazione in assoluto. Due i piloti: Lukas Tulovic che resta con Kiefer Racing dopo la stagione appena conclusa in Moto2 e Thomas Gradinger, che nel 2017 fa ha vinto il titolo nazionale tedesco in Supersport. Entrambi saranno a bordo delle Yamaha YZF-R6.

I PILOTI - Lukas Tulovic è nato nel 2000 e a soli tredici anni ha iniziato a partecipare ai campionati nazionali, per poi disputare tre stagioni in Spagna nel Campionato CEV Moto2 in cui ha conquistato dei podi. Nel 2018 ha debuttato nel Campionato del Mondo Moto2 prendendo parte a tre gare con la squadra tedesca prima di scendere in pista per tutto il 2019. 

Thomas Gradinger nel 2020 porterà alla squadra tedesca tutta la sua esperienza. Il pilota austriaco ha debuttato nel mondiale Supersport nel 2018 dopo la vittoria del campionato tedesco Supersport arrivata l’anno prima. Ha fatto grandi passi avanti fin da subito e a fine anno era stabilmente tra i primi cinque al traguardo dato che ha chiuso le ultime tre gare della stagione in quarta posizione. A inizio 2019 spesso è stato in lotta per il podio anche grazie alla competitività della sua Yamaha YZF R6 del Kallio Racing. In occasione del round in Olanda è stato il primo austriaco a salire sul podio grazie a un terzo posto giunto al termine di una grande prestazione. 

HANNO DETTO - Tulovic si trova ormai a casa con Kiefer Racing ."Non vedo davvero l’ora di affrontare questa nuova sfida: ringrazio molto Kiefer Racing per aver deciso di confermarmi”, ha detto Lukas. “Inizialmente avevamo in programma di crescere insieme nell’arco di tre anni nel campionato del mondo Moto2 ma poi tutto è cambiato. Sono davvero felice per questa nuova opportunità e per il fatto che Kochen Kiefer creda sempre più in me. Ora abbiamo molto lavoro da fare in vista della nuova stagione, ma ho grandi motivazioni”. 

Gradinger non vede l’ora di iniziare a lavorare con la sua nuova squadra. "Sono davvero felice di scendere in pista con Kiefer Racing e sono orgoglioso di essere stato scelto!” ha detto. Hanno vinto due mondiali e sono sicuro che insieme potremo ottenere grandi successi anche nel mondiale Supersport. Credo ci siano tutte le premesse per puntare alla vittoria del titolo iridato della classe intermedia. Ho già esperienza in questa categoria e questo potrà esserci utile nella stagione che sta per iniziare. Sono molto fiducioso in vista del 2020”.