MV Agusta è pronta a ripartire per una nuova stagione nella categoria Supersport del Campionato del mondo Superbike e ha deciso di svelare la nuova livrea che scenderà in pista a partire dal 28 febbraio a Phillip Island “accompagnata” da un alfiere di talento come Randy Krummenacher, campione del mondo della categoria nel 2019.

Accanto a lui, ci saranno Raffaele De Rosa e Federico Fuligni, che già facevano parte del team: il primo sarà chiamato a lottare per il titolo iridato, mentre il secondo a compiere un grande salto di qualità.

Sempre più elegante


Intanto, a Schiranna, nella storica sede dell'azienda italiana, sono stati tolti i veli all'MV Agusta che si è fatta ancora più elegante indossando una nuova grafica ad hoc intonata all'ormai consueto rosso e grigio, colori simbolo del marchio.
In più, l'F3 675, quest'anno sul cupolino avrà un numero davvero speciale, ovvero l'1, il numero del campione del mondo conquistato con fatica e lavoro da Krummenacher nella passata stagione.

“Siamo pronti”


“La lunga preparazione al campionato – ha detto Andrea Quadrantiè ormai alle spalle quindi siamo pronti ad affrontare il primo round dell'anno in programma a Phillip Island. Nei test di inizio weekend potremo raffinare il lavoro di messa a punto che abbiamo svolto nei test di Jerez, mentre al resto penseranno i nostri piloti. Siamo tutti ansiosi di confrontarci con i nostri avversari e determinati a recitare un ruolo da protagonisti”.

Moto2: MV Agusta e Forward, avanti tutta!