E' tempo di fare sul serio a Jerez de la Frontera per la Supersport600. Dopo il turno delle FP3 di questa mattina, i piloti sono scesi in pista per la Superpole che ha deciso la griglia di partenza di gara 1 che si correrà oggi alle 15:15.
A conquistare il primo piazzamento è stato un fortissimo Andrea Locatelli che ha ottenuto la pole position con il miglior crono registrato in 1:42.214.

Poleman di giornata


Il pilota italiano del team Bradahl Evan Bros sembra davvero inarrestabile: a 12 minuti dalla fine del turno si è portato al comando della classifica continuando fino alle battute finali a migliorare il suo tempo.
“Siamo molto contenti perchè abbiamo fatto un ottimo lavoro, - ha detto l'italiano al parco chiuso - abbiamo provato tanto in ottica gara questa mattina, fa molto caldo e siamo fiduciosi per la gara”.

SBK, Jerez: Redding beffa Rea e Sykes, sua la Superpole

La top ten


Se Locatelli si è aggiudicato la pole, dalla prima fila scatteranno invece Jules Cluzel (+0,574) e il tedesco Philipp Oettl del team Kawasaki Puccetti Racing (+0,854).
A seguire, in griglia, partiranno Lucas Mahias (+1,054) Isaac Vinales (+1,122) e Corentin Perolari (+1,147).
Bellissima settima posizione per Raffaele De Rosa in sella all'MV Agusta che si è aggiudicato il secondo miglior piazzamento tra gli italiani con un tempo di 1:43.389.
Ma non è finita qui, perchè nella top ten è riuscito ad entrare anche Axel Bassani (Soradis Yamaha Motoxracing), arrivato alle spalle di Manuel Gonzales e Hikari Okubo.

Per gli italiani, da segnalare il diciottesimo piazzamento di Federico Fuligni e il ventiquattresimo di Luigi Montella.

SBK Jerez, FP3 SSP300: Perez e Brianti al top