Il secondo round della Supersport600, ancora una volta sul tracciato di Aragon, sarà una vera e propria rincorsa ad Andrea Locatelli. Detentore di sette vittorie in sette gare, il pilota italiano del team Bardhal Evan Bros è lanciato verso l'ennesimo traguardo. Chi riuscirà a contrastare il suo domino?

Cluzel tra i favoriti per strappargli la vittoria


Nel secondo weekend di fila che i piloti affrontano su uno stesso circuito, ormai abbiamo capito che le novità potrebbero non essere molte, anche se i piloti hanno la possibilità di ridurre i propri tempi e in più le insidie che nasconde ogni tracciato sono sempre dietro all'angolo.

L'ex pilota della Moto2, approdato quest'anno in Supersport potrebbe avere tra i suoi rivali il francese Jules Cluzel (GMT94 Yamaha), che dopo sei secondi posti potrebbe voler dire “basta” al marchio di eterno secondo cucito sul cupolino e sferrare un attacco all'italiano.

Compito non proprio facile in quanto Locatelli, oltre alle vittorie, è anche detentore del maggior numero di pole (le ha firmate tutte lui) e partire davanti potrebbe essere un vantaggio in più.

SSP600, Aragon: le PAGELLE

Oettl, Perolari o... De Rosa?


Scorrendo in classifica generale, tra i favoriti per il podio e che potrebbero lottare per la vittoria, c'è il pilota del team Kawasaki Puccetti Racing Lucas Mahias, che nel Round di Teruel vuole rifarsi dopo una prima gara nella quale non è riuscito a rimanere in lotta fino alla fine con Locatelli e Cluzel.

Da non dimenticare poi, anche Phillip Oettl e Corentin Perolari, ma soprattutto Raffaele De Rosa portacolori del team MV Agusta Reparto Corse. Il napoletano non potrà ambire alla vittoria, ma dopo il terzo posto in Gara 2 ad Aragon, un piede sul podio sembra in grado di potercelo mettere di nuovo.

De Rosa, in più, è in lotta anche per la classifica generale in quanto si trova ad un punto da Perolari (quinto) e a cinque da Oettl.

SBK Teruel: gli orari TV di Sky e TV8