Brutto infortunio per Ana Carrasco: la vincitrice del mondiale Supersport 300 nel 2018 è caduta in un test e si è procurata la frattura delle vertebre D4 e D6.

Muove tutti gli arti


Il comunicato ufficiale informa che la spagnola ha dolore alla schiena, perché ha impattato forte, e ha preso un colpo anche alla testa e alla caviglia sinistra, ma muove regolarmente gli arti e ha sensibilità in tutto il corpo. Attualmente è ricoverata all’ospedale Sao Francisco de Xavier, a Lisbona, dal quale la stessa Carrasco ha postato un video sul suo profilo Facebook.

“Ciao a tutti sto bene, sono in ospedale in Portogallo, sono caduta questa mattina e mi sono fatta un po’ male alla schiena, ho una frattura alle vertebre D4 e D6 ma  mi sento bene.

"Vediamo se riuscirò ad andare presto a Barcellona per iniziare la riabilitazione e tornare a correre il prima possibile. Grazie a tutti per i messaggi e ci vedremo presto”, conclude la Carrasco.

 

I primi referti


“Non abbiamo trovato alcuna prova di cambiamenti tomodensitrometrici nelle strutture paravertebrali”, ha riferito un portavoce dell’ospedale. “Nessun deficit vascolare neurologico o periferico. Muove attivamente la caviglia sinistra, di cui si riferisce al dolore concomitante".

"Non vi è alcun contraccolpo apprezzabile nella parete anteriore del canale spinale centrale", concludono dall'ospedale di Lisbona.

Il team Provec e la federazione spagnola sono in azione per organizzare il trasferimento a Barcellona, dove la Carrasco vive, e la sua squadra ha già allertato il team proprio team medico. La Carrasco sarà trasferita alla Clinica Dexeus appena possibile.

MotoGP Misano, Rossi: “Qui posso puntare al podio. Il rinnovo? Siamo vicini”