E’ l’inglese Tom Booth-Amos il poleman della prima delle due gare della 300 sul tracciato di Barcellona. L’inglese ha preceduto il giapponese Okaya ed il nostro Paolo Grassia, migliore degli italiani davanti a Ieraci. Buis, leader del mondiale, è solo 13° ma può “gioire” per la 31^ posizione del suo avversario principale, il connazionale Deroue che ha vinto la Last Chance Race.

FP3


Come successo ieri per le libere, anche questa mattina è stato il Gruppo B a scendere in pista per primo. Solo 19 sui 28 partenti i piloti che hanno fatto segnare un crono valido, gli altri 9 tra i quali il nostro Mastroluca, Okaya, Ton Kawakami non sono scesi in pista.

Migliore del gruppo B è stato l’inglese Booth-Amos davanti a De La Vega e Deroue, lontani gli italiani con Zanca in nona posizione.

Per quanto riguarda il gruppo A invece, il più veloce è stato lo spagnolo Garcia davanti a McGlinchey e Buis. Aloisi il migliore degli italiani con la quinta posizione.

Rispetto al gruppo B, solo due piloti non hanno girato e sono il francese Gruau e Filippo Rovelli

Superpole


La prima Superpole di carriera in Supersport 300 va all’inglese Tom Booth-Amos. Il pilota del team RT Motorsports ha preceduto il giapponese Okaya ed il nostro Paolo Grassia. Okaya avrà una grande chance per recuperare punti viste le posizioni di partenza dei suoi due compagni di team, Buis e Deroue.

Ieraci è l’altro italiano in top 10 e precede Orradre, Kroh, Heredia, Garcia, Huertas e Di Sora. Fuori dalla top 10 Coppola, Perez, Buis, Rovelli ed Iglesias Bravo a chiudere i primi 15. Aloisi 16°, Brianti 18°, Sabatucci 22° gli altri italiani che hanno comunque possibilità di recuperare. Lontanissimi dalla testa della classifica i due fratelli nippo-brasiliani Meikon e Ton Kawakami. 

Last Chance Race


10 giri di gara per 6 posti da aggiungere ai 30 già qualificati. E’ questa la missione da compiere per piloti solitamente abituati ad essere nelle prime posizioni come Deroue, Sofuoglu e De Cancellis, costretti a passare dalla gara di ripescaggio per essere in griglia nelle due gare di oggi e domani.

E’ l’olandese Deroue a vincere la gara davanti proprio a Sofuoglu e De Cancellis con Rodriguez Nunez quarto davanti a Gennai e Mastroluca che completano i 36 piloti che andranno in griglia.

Ritirati Edwards, De La Vega, Bernabè e Ioverno. Fuori e non partiranno piloti del calibro di Bercot, Beatriz Neila, Blin, Bramich e tanti altri.

SSP300 Catalunya: Ieraci ed Iglesias Bravo i migliori del venerdì