Dopo una parentesi nel Motomondiale durata ben cinque stagioni tra Moto3 e Moto2, nel 2021 Bo Bendsneyder passerà alle derivate di serie e correrà nel mondiale Supersport in sella ad una Yamaha R6 dell'EAB Racing Team, andando così a completare una squadra tutta olandese.

"Farò di tutto per arrivare al successo"


Dopo un ottimo finale di stagione con la NTS in Moto2, il 21enne si è detto pronto per questa nuova avventura: "Sono davvero contento di correre in Supersport. La mia motivazione è alta visti gli ottimi risultati di queste ultime gare in Moto2 e non vedo l'ora di testare la Yamaha dell'EAB Racing Team per la prima volta".

"L'R6 non è una moto del tutto nuova per me - ha aggiunto il campione 2015 della Red Bull Rookies Cup - e questo sarà un vantaggio nonostante sia reduce da diverse stagioni nel paddock della MotoGP. Devo ringraziare Ferry Schoenmakers e i miei sponsor per l'opportunità e farò di tutto per arrivare al successo".

Lavilla: “Chi viene in WorldSBK non compie un passo indietro”