Attraverso un post pubblicato su Instagram, Kevin Sabatucci ha comunicato che non continuerà la sua esperienza con il team Kawasaki GP Project nel Mondiale Supersport 300.

Il ringraziamento agli uomini del team


 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da ? Kevin Sabatucci?? (@kevinsabatucci85)

"Con grande delusione e rammarico, devo comunicarvi che non proseguirò la mia carriera con il Kawasaki GP Project", ha scritto Sabatucci. "Mi sarebbe piaciuto proseguire nel 2021 quanto per il quale abbiamo posto le basi nel 2020, ma non sarà possibile e non per mia volontà, motivo per cui mi dispiace ancor di più. Voglio ringraziare tutte le persone con cui ho lavorato quest'anno, da Alessio a Simone, Mario, Stefano, Roberto, Riccardo, Paolo Giacomini e, last but assolutamente not least, il mio incredibile meccanico Maurizio Morbidoni. Per me è stato un piacere lavorare con voi e auguro a tutto il team il meglio per il futuro".

"Ora, abbiamo un giorno per provare a scrivere il nostro, il mio di futuro. Vediamo se sarà possibile trovare una sella, l'obiettivo resta sempre lo stesso e non è sicuramente questo il momento di arrendersi", ha concluso il pilota italiano.

SSP300: Deroue lascia MTM Kawasaki dopo quattro anni