Appena formato e subito in pista. Stiamo parlando naturalmente del neonato Viñales Racing Team, la squadra Yamaha fondata e gestita da Angel e Maverick Viñales per la Supersport 300, che ha speso i primi tre giorni di test sul tracciato francese di Ales.

La tre giorni francese è stata la prima presa di contatto tra tecnici e piloti che condurranno il team al debutto nel Mondiale Supersport 300. Test definito intenso e tecnico da tutti i componenti della compagine gestita dal papà di Maverick.

Kevin Sabatucci, di ritorno in Yamaha dopo il 2020 in Kawasaki GP Project, ed il 14enne Dean Berta Viñales (altro cugino di Maverick), hanno mosso i primi km ad Ales in compagnia di Maverick Viñales, primi km anche per lo spagnolo di Yamaha MotoGP dopo aver saltato i test di Jerez di settimana scorsa causa maltempo

Le prime parole del team


 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da ? Kevin Sabatucci?? (@kevinsabatucci85)

In merito alla tre giorni di test, Kevin Sabatucci ha dichiarato: “Mi trovo molto bene con tutto il team, anche se devo ancora conoscere delle persone ma sono tutti molto carini e il tempo è volato. Angel è già come un padre, un po’ pazzo, ma un padre. Sono molto felice di aver potuto prendere parte a questo allenamento con il mio compagno di squadra Dean, con Angel e con Maverick: ho imparato tanto. Per me è un sogno"

Gli fa eco il suo compagno di box, il 14enne Dean Berta Vinales, cugino di Maverick: “Sono molto contento, mi sono sentito molto a mio agio in sella alla moto e ho imparato tante cose da Angel, Maverick, Kevin e da mio nonno che non conoscevo. Abbiamo fatto e continueremo a fare un grande lavoro”.

Parole di entusiasmo alla fine dei tre giorni francesi per Angel Viñales, team manager della squadra, che ha detto: “Sono state tre giornate intense. Oltre a conoscerci di persona e a creare un legame per il resto della stagione abbiamo fatto un grande lavoro tecnico con i piloti, analizzando lo stile di ciascuno di loro. Dean e Kevin sono due grandi piloti e ottimi ragazzi che vogliono lavorare e imparare. Maverick è stato fianco a fianco con loro. Hanno chiuso esausti ma molto soddisfatti.”

Le parole di Maverick Vinales


Presente in Francia anche Maverick Viñales, co-proprietario del team, che ha effettuato i primi km di questo inizio anno dopo che non si è presentato a Jerez settimana scorsa. Il Top Gun di casa Yamaha MotoGP ha dichiarato: “Abbiamo svolto tre giornate di lavoro qui in Francia e sono molto contento. Sono davvero felice di essere qui con il team e di lavorare con Dean, con Kevin e con mio padre. Penso che siano stati tre giorni di lavoro importanti per arrivare pronti al mondiale e c’è tanto da fare. Ottimo lavoro, proveremo a migliorare il più possibile per iniziare al meglio in Qatar."

 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Maverick Vin?ales (@maverick12official)

Supersport 300, nasce il team di casa Vinales