SSP300 Most: Buis vince Gara 2 in volata davanti a Booth-Amos

SSP300 Most: Buis vince Gara 2 in volata davanti a Booth-Amos© GPAgency

Il campione del mondo in carica trionfa in Repubblica Ceaca beffando di un soffio l'inglese e Alex Carrion, terzo. Out Sofuoglu, mentre chiude quinto Huertas dopo un contatto con Okaya  

Jeffrey Buis torna alla vittoria in Supersport 300, tagliando per primo il traguardo in Gara 2 a Most. L'olandese, campione del mondo in carica della categoria, ha beffato al photofinish Tom Booth-Amos ed Alex Carriòn, rispettivamente secondo e terzo, tutti racchiusi in appena 24 millesimi di secondo.

Accade di tutto nel corso della gara, con Bahattin Sofuoglu costretto al ritiro per problemi tecnici a pochi giri dalla conclusione mentre era in piena lotta per la vittoria e Adrian Huertas che chiude quinto alle spalle di Victor Steeman (vincitore di Gara 1) dopo essere rimasto coinvolto nella caduta del proprio compagno di squadra Yuta Okaya.

SSP600 Most: Aegerter vince Gara 2 e allunga nel Mondiale

Gennai in top ten, Carrasco 21esima


Conclude la gara in sesta posizione l'idolo di casa Oliver Konig, seguito da un Mirko Gennai ancora una volta estremamente competitivo e primo pilota Yamaha in classifica. In top ten anche Koen Meuffels, Victor Rodriguez e Hugo De Cancellis, con Gabriele Mastroluca undicesimo in volata alle spalle del pilota francese.

Solo 21esima Ana Carrasco, che chiude con una bella rimonta dalla 37esima posizione un fine settimana estremamente complicato, mentre per quel che riguarda gli altri italiani troviamo Zanca 18esimo, Palazzi 23esimo a precedere Gaggi, Coppola, Frappola e Brianti, Lisci 29esimo e Sabatucci ritirato.

SBK Most, Superpole Race: vittoria per Razgatlioglu, 200° podio per Rea

La classifica di Gara 2


  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi