SSP300 Magny-Cours: Huertas il migliore del venerdì

SSP300 Magny-Cours: Huertas il migliore del venerdì© GPAgency

Lo spagnolo di MTM Motoport Kawasaki precede il compagno di squadra e campione in carica Buis e l’inglese Booth-Amos. Mastroluca il migliore degli italiani

3 settembre

Venerdì di libere della Supersport 300 che si tinge di verde Kawasaki, con tre Ninja 400 nei primi tre posti. Lo spagnolo Adrian Huertas, attuale leader di classifica, ha stampato il miglior tempo nonché nuovo record della pista in 1’52”859. Huertas è stato l’unico a girare sotto il muro del 53. 

Distacchi abissali rifilati da Huertas al resto della griglia, l’unico pilota sotto al secondo di distacco è Buis. 822 i decimi di distacco del campione in carica dal compagno di squadra. Da Buis in giù i distacchi aumentano: Booth-Amos terzo ad oltre 1”2. 

Quarta posizione per Bahattin Sofuoglu che ha disputato solo il turno del pomeriggio, non scendendo in pista invece la mattina. Quinto tempo per Khouri davanti a Di Sora, Mogeda, Iglesias, Perez Gonzalez e De Cancellis a chiudere la top 10. I due olandesi Meuffels e Steeman viaggiano con quasi 2” di ritardo da Huertas.

P13 per Ruiz davanti a Mastroluca, migliore degli italiani, Garcia, Loureiro, Gimbert, Perez Selfa, Carrion, Okaya, Sabatucci (appena tornato con GP Project), Bijman, i fratelli Ton e Meikon Kawakami, Svoboda, Rodriguez Nunez, Coppola, Carrasco, Zanca e Markarian i primi 30.

Seguono Gennai, Stange, Berta Vinales, Gaggi, Konig, Saiz Marquez, Poncet, Quinet, Frappola, Romero, Negrier, Offer, Duarte e Palazzi. Weekend finito però per Palazzi a causa della caduta nelle FP1 con la quale si è procurato la frattura della mano. 

La classifica combinata


  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi