SSP300 Magny-Cours, Superpole: prima pole in carriera per Huertas

SSP300 Magny-Cours, Superpole: prima pole in carriera per Huertas© GPAgency

Lo spagnolo, dopo aver firmato ieri le libere, si prende anche la prima pole stagionale davanti a Booth-Amos e Buis. Mastroluca ancora il migliore degli italiani in ottava posizione.

4 settembre

Weekend perfetto fino a questo momento per lo spagnolo Adrian Huertas. Dopo aver chiuso in testa le libere di ieri, lo spagnolo si prende anche la pole position (1’52”918) per le due gare arrivando molto vicino al tempo fatto segnare ieri (1’52”859). Il leader del campionato apre la prima fila, con lui ci sono anche le altre due Kawasaki di Booth-Amos e del compagno di squadra Buis che torna in prima fila dopo Assen.

Turno “tricky” come l’ha definito Booth-Amos nelle interviste post Superpole. Tra cadute, giri cancellati e problemi tecnici si è vista anche una bandiera nera per il brasiliano Ton Kawakami per non essere entrato in pit lane dopo la caduta. Lo spagnolo Saiz Marquez portato al centro medico per controlli dopo l’highside di curva 7 causato dal liquido perso dalla sua moto.

La seconda fila per la gara è di Di Sora con Iglesias e Loureiro, Mastroluca è il migliore degli italiani in P8 tra Perez Gonzalez e Bahattin Sofuoglu. Chiude la top 10 il giapponese Okaya, l’ultimo dei piloti sotto al secondo di distacco da Huertas. De Cancellis e Steeman chiudono la quarta fila.

Quinta con Mogeda-Berta Vinales-Rodriguez Nunez, sesta per Carrasco-Meikon Kawakami-Meuffels. Seguono Gimbert e Bijman a completare i primi 20 classificati.

Poi Ton Kawakami, Khouri, Garcia, Carrion, Gaggi, Zanca, Sabatucci, Svoboda, Ruiz, Stange, Perez Selfa, Konig, Gennai, Markarian, Coppola, Saiz Marquez, Poncet, Negrier, Quinet, Frappola, Romero, Offer. Non qualificato il portoghese Duarte. 

La classifica della Superpole


 

  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi