La Supersport torna in pista a Jerez, con il leader della classifica Dominique Aegerter che potrebbe mettere una grossa ipoteca sul campionato. Lo svizzero dovrà fare i conti con Odendaal, che lo segue in classifica ma anche e (forse) soprattutto con Philipp Oettl e Manuel Gonzalez, particolarmente veloci nelle ultime uscite e subito competitivi nelle FP1. Primo tempo per il tedesco, che rifila quasi mezzo secondo agli inseguitori

Aegerter guardingo, ottimo Manzi


Oettl si è imposto per 432 millesimi su Manuel Gonzalez, secondo, che precede Niki Tuuli a poco più di 525 millesimi dalla vetta. Una classifica dei tempi molto corta se non consideriamo il tedesco, dato che dal secondo al sesto sono racchiusi in 4 decimi circa; Dominique Aegerter sigla il quinto tempo davanti proprio ad Odendaal che lo segue in campionato, sessione di attesa per il leader del campionato, apparso in controllo e intento a lavorare sul passo. Quarto tempo per Krummenacher mentre sorprende un ottimo Stefano Manzi, al debutto in Supersport, chiamato da Yamaha per sostituire Verdoia. Il pilota della VR46 Academy ha chiuso a poco più di un secondo da Oettl mettendosi alle spalle un pilota esperto della categoria come Caricasulo.

Kenan Sofuoglu al rientro


C'era tanta attesa per il ritorno di Kenan Sofuoglu, una vera icona della Supersport con i suoi 5 titoli. Il pilota turco ha chiuso in 18esima posizone a 2 secondi e 4 dalla vetta e nella sessione del pomeriggio proverà a limare per un pò di decimi per avvicinarsi ai primi. Raffaele De Rosa chiude la top ten davanti a Cluzel con Fuligni 14esimo.

SBK, Jerez: Razgatlioglu precede Rinaldi e Rea nelle FP1

Classifica FP1