SSP300 Jerez, SP: Huertas firma la pole position

SSP300 Jerez, SP: Huertas firma la pole position© GPAgency

Lo spagnolo, leader della classifica, precede Bahattin Sofuoglu ed il brasiliano Meikon Kawakami, caduto nel finale della sessione per la seconda pole stagionale. Sabatucci, migliore degli italiani, chiude sesto.

25 settembre

La giornata decisiva per il Mondiale inizia nel migliore dei modi per Adrian Huertas. Lo spagnolo, leader della classifica, firma la seconda pole stagionale davanti a Bahattin Sofuoglu e Meikon Kawakami. Con Booth-Amos ancora fuori, lo spagnolo può chiudere i conti per il titolo già oggi. Lo spagnolo, intanto, si porta a casa automaticamente il Tissot Superpole Award

Turno della Superpole caratterizzato da tantissimi giri cancellati per track limits: Huertas se lo è visto cancellare almeno tre volte il suo giro, l’ultima ininfluente visto che nessuno ha più battuto il tempo dello spagnolo. Hanno subito la cancellazione del giro anche Okaya, Iglesias (due volte), Markarian, Gimbert, Zanca e Palazzi. Lo stesso Markarian è poi caduto a 2’ dal termine chiudendo anzitempo la sua sessione, fuori anche Meikon Kawakami la cui caduta ha condizionato il giro finale di Buis. 

La seconda fila della griglia è composta dagli spagnoli Iglesias e Garcia con Sabatucci, migliore degli italiani, a chiudere. Terza fila con Ieraci, che prende il posto dell’infortunato De Cancellis, Okaya e Di Sora. La quarta fila vede Berta Vinales, Coppola e Buis, che da 14° che era passa solamente 12° per effetto della caduta di Kawakami.

Seguono Perez Gonzalez, Steeman, Ton Kawakami, Mastroluca, Diaz Cebrian, Ruiz e Bijman a chiudere i primi 20. Poi Loureiro, Millan Gomez, Mogeda, Llambias, Palazzi, Konig, Carrion, Gennai, Khouri, Markarian, Carrasco, lontanissima la campionessa 2018, Gaggi, Svoboda, Saiz Marquez, Rodriguez Nunez, Gimbert, Romero, Frappola, Kocourek, Duarte, Offer.

Classifica della Superpole


  • Link copiato

Commenti

Leggi motosprint su tutti i tuoi dispositivi