La classifica combinata dei tempi del venerdì della Supersport 600 porta il nome di Manuel Gonzalez, che sul tracciato di Portimao (orari tv) nella prima delle due sessioni libere disputate ha conquistato il nuovo record della pista. Lo spagnolo con la Yamaha del team ParkinGo ha fermato il cronometro sull’1’44.188 e nessuno è riuscito a fare meglio di lui. Il primo degli inseguitori è Jules Cluzel, con 170 millesimi di ritardo e a seguire c’è il suo ex compagno di squadra Federico Caricasulo, che paga oltre tre decimi dal primo.

Aegerter ai piedi della top 3


A seguire, in quarta posizione, troviamo Dominique Aegerter, leader in campionato e secondo nel turno pomeridiano, che ha un distacco da Gonzalez di quattro decimi. Ma che è riuscito a mettersi alle spalle il rivale in campionato: Steven Odendaal. Il pilota del team Evan Bros completa infatti la top 5, a 25 millesimi dallo svizzero, e ha preceduto il pilota MV Agusta Niki Tuuli, che è stato rallentato da alcuni problemi tecnici nel turno mattutino

Montella si è messo in mostra


Segue poi la coppia del Kawasaki Puccetti Racing, Can Oncu e Philipp Oettl, separati tra loro da appena due millesimi, e alle loro spalle c’è un altrettanto competitivo Raffaele De Rosa, nono. Il decimo tempo porta il nome di Randy Krummenacher, che ha chiuso davanti al debuttante Yari Montella. Dopo aver chiuso anzitempo il rapporto con il team Speed Up in Moto2, il salernitano sta affrontando questa nuova sfida iniziata decisamente bene.

Ecco la classifica combinata completa:

Troppi drammi in gara: Dorna e FIM studiano nuove regole per la sicurezza