Autore di un’ottima partenza dalla settima casella, Steven Odendaal ha subito preso la testa della gara per poi tornare a stare davanti a tutti nelle fasi finali, aspettando così il momento giusto per conquistare la sua quinta vittoria stagionale. Il sudafricano del team Evan Bros ha battuto al fotofinish Jules Cluzel (vincitore di Gara 1), per soli 11 millesimi, e ha ridotto il suo ritardo in campionato da Dominique Aegerter, quinto, a 54 punti.

Stupisce Caricasulo


Sorpresa sul terzo gradino del podio con Federico Caricasulo, pilota del team Motoxracing che è riuscito a battere la dura concorrenza e a ottenere il suo primo podio stagionale. Ai piedi di questo è rimasto Manuel Gonzalez, mentre negli ultimi giri la scena ha perso due piloti che erano nel gruppo dei protagonisti: prima Niki Tuuli e poi Raffaele De Rosa (che ha poi chiuso quattordicesimo), quando mancavano appena due giri alla bandiera a scacchi.

Supersport European Championship a Manfredi


Dopo una buona prima parte di gara lo svizzero Aegerter non è più riuscito a lottare per le posizioni di testa e ha chiuso la top 5 con oltre tre secondi di ritardi dal suo diretto rivale al titolo. Alle sue spalle un ottimo Yari Montella, debuttante nella classe che porta a casa un sesto posto che la dice lunga sulle sue potenzialità. Seguono Randy Krummenacher e Philipp Oettl, quarto in campionato. Undicesimo posto per Kevin Manfredi, che gli è bastato per vincere nuovamente il Supersport European Championship, dedicata a tutti coloro che disputano solo le gare europee.

Ecco la classifica completa:

SSP300, Vinales Racing Team: a Portimao l'ultimo giro della R3 #25 - VIDEO