Michel Fabrizio: "Nella Moto3 di Austin solo i cretini hanno festeggiato"

Michel Fabrizio: "Nella Moto3 di Austin solo i cretini hanno festeggiato"© GPAgency

Il romano martella sulla questione sicurezza, legandosi all'incidente di domenica scorsa: "Ad Acosta è andata bene, perché il muro era troppo vicino alla pista. La giornata è stata negativa e i giovani vanno tutelati: al Mondiale si arriva ai 18 anni compiuti"

5 ottobre 2021

Gli incidenti pericolosi si ripetono, lo abbiamo visto nella Moto3 di Austin, e Michel Fabrizio non ci sta dentro. Già intervenuto in tal senso, il romano vuole ancora dire la sua, perché tiene all'argomento quanto tiene alla vita di chi corre in pista: "Ora per me è diventata una missione - ammette - e lo so, mi hanno preso per matto in molti. Hanno detto che il mio ritiro ha motivi pubblicitari, senza sapere come siano andate effettivamente le cose".

  • Link copiato

Commenti